“E-commerce: dove si incontrano Marketing e Logistica” 13 Novembre BARI

Si è tenuto  Lunedi 13 Novembre presso Nicolaus Hotel  l’evento dedicato ad imprenditori e manager di imprese dal titolo “E-commerce: dove si incontrano Marketing e Logistica   Nell’ambito delle azioni di diffusione della cultura logistica tra le imprese,  abbiamo  organizzato l’evento con la finalità di aumentare la consapevolezza degli imprenditori e manager coinvolti in progetti E-commerce. Dal desiderio del consumatore alla materializzazione del prodotto dietro … Continue reading “E-commerce: dove si incontrano Marketing e Logistica” 13 Novembre BARI

Come risparmiare carburante per le consegne? Gira solo a destra.

Perché gli autisti UPS non girano mai a sinistra? Riprendo un interessante studio americano effettuato da UPS che ha dimostrato che far girare i furgoni solo a sinistra offre un notevole margine di risparmio. Ecco il vido.   Trovi qui l’articolo originale Dal titolo :Perché gli autisti UPS non girano mai a sinistra? Forse non possono farlo?   Ecco i risultati: Cosa ne pensi? Continue reading Come risparmiare carburante per le consegne? Gira solo a destra.

Hai mai sentito parlare di “DARK STORE” ?

Hai mai sentito parlare di “DARK STORE” ? 1-Non è un negozio per articoli Satanisti. 2-Non è un negozio  senza luci (ma poco illuminato) 3-Non è una nuovo forma di arredo alla moda. Si tratta di un supermercato senza l’elemento più importante. Senza i clienti che girano tra gli scaffali a scegliere la merce. A cosa serve un supermercato senza clienti? Si stima che i … Continue reading Hai mai sentito parlare di “DARK STORE” ?

Realtà aumentata e realtà virtuale in Logistica.

Vantaggi e criticità della tecnologia AR/VR in Logistica.

Per leggere questo articolo hai bisogno di 7 minuti. (se non hai tempo, torna più tardi).

Ti auguro di essere un provetto meccanico, perché potrebbe accaderti di restare bloccato nel bel mezzo di una strada con l’auto bloccata. Se non ne  sai molto di meccanica, e la prossima officina  è a chilometri di distanza, niente paura, indossa gli Smart Glasses e lancia l’applicazione per individuare il problema con la guida meccanica passo-passo.

Oppure immagina di indossare il tuo prossimo abito e di conoscere come altri consumatori hanno valutato la giacca che stai pensando di acquistare. Hai indossato gli  occhiali intelligenti, e puoi visualizzare istantaneamente informazioni aggiuntive – valutazioni utente, fascia di prezzo e informazioni sull’offerta – che ti  permettono di decidere.

Questa è la realtà aumentata (-Augmeted Reality – AR) – ogni oggetto che si vede può essere arricchito con informazioni aggiuntive e preziose. L’AR è l’espansione della realtà fisica , attraverso un visore vengono aggiunte all’ambiente reale le informazioni generate dal computer.

Le informazioni possono essere di qualsiasi tipo: testo,  grafica, video, suono, Dati GPS etc.

La realtà aumentata  è molto più che una semplice tecnologia di visualizzazione. Rappresenta anche un nuovo tipo di interfaccia utente. In modo naturale ed in tempo reale si può interagire con l’uomo che sta indossando il dispositivo intelligente di visione.

 

Prima di tutto, devi sapere che la Realtà Aumentata è resa possibile solo in determinate  condizioni e deve seguire un protocollo preciso per essere messa in atto.

 

  1. Cattura scene: In primo luogo, la realtà deve essere ripresa utilizzando un dispositivo video, ad esempio una telecamera o un dispositivo di visualizzazione come un display indossabile.
  2. Identificazione delle scene: in secondo luogo, la realtà catturata deve essere scansionata per definire la posizione esatta in cui può essere incorporato il contenuto virtuale. Questa posizione può essere identificata mediante marcatori o incrociando le posizioni con tecnologie GPS o con sensori.
  3. Processo di scena: quando la scena viene identificata, viene richiesto il corrispondente contenuto virtuale, da un database collegato.
  4. Visualizzazione delle scene: infine, il sistema AR produce un’immagine mista dello spazio reale così come del contenuto virtuale.

Continue reading “Realtà aumentata e realtà virtuale in Logistica.”

Inventario in Logistica con i droni: Cosa ne pensano i piccioni?

Se hai un buon WMS, forse non devi leggere questo Post.

Le operazioni di inventario con i WMS dovrebbero essere quasi insistenti. Sono costretto ad utilizzare il condizionale perché in realtà non è del tutto vero.

Un inventario annuale si fa sempre, sia per abitudine che per avere avere conferma sull’efficacia del  WMS.

Le operazioni inventariali sono sempre molto fastidiose perché impattano sull’operatività in modo pesante.

Anche tu sei  costretto a bloccare le spedizioni per qualche giorno?

Sei costretto a chiedere ai tuoi uomini di verificare le scorte ai piani alti?

Tra poco , potrebbe non essere più cosi difficoltoso.

I Droni, possono aiutarti.

Continue reading “Inventario in Logistica con i droni: Cosa ne pensano i piccioni?”

La Logistica della “Friggitoria Digitale” di ALIBABA.

Non solo Amazon, pensa a negozi fisici, anche Alibaba dal 2015,  ha aperto 13 punti vendita con l’insegna Hema. 10 punti vendita sono localizzati a Shanghai,  due a Pechino e uno a Ningbo.

Si tratta di classici supermercati di quartiere con lo  scopo  di servire clienti entro un raggio di tre chilometri perrgarantire un servizio veloce e di alto livello.

“Il supermercato di Hema è quello che si ottiene quando si immagina una miscela senza soluzione di continuità dell’esperienza di shopping on linea e offline” 

Questa è stata la dichiarazione di Daniel Zhang, CEO di Alibaba Group.

Zhang ha visitato uno dei negozi insieme al presidente  Jack Ma.

 

L’esperienza Hema inizia con un download dell’app mobile. La APP collega il cliente al conto  Alipay e gli consente di fare la spesa senza doversi preoccupare dei contanti.

Dopo aver scelto i prodotti , grazie alla  tecnologia  alla logistica  integrata, parte un servizio di  consegna dei prodotti freschi in 30 minuti.

 Le vendite dei negozi sono tre o cinque volte superiori a quelle di altri supermercati. 

L’azienda ha superato brillantemente il problema delle  consegne, ottimizzando la logistica grazie a sistemi automatici  installati in ogni negozio e oggi è in grado di soddisfare migliaia di ordini al giorno.

Inoltre i  clienti possono  acquistare delle loro case, utilizzando un’applicazione mobile. Possono ordinare cibo fresco per cucinare a casa o possono farlo preparare dagli chef Hema e riaverlo a a casa  entro 30 minuti.

I clienti apprezzano molto  l’esperienza Hema, possono visitare il supermercato a scegliere i loro cibi freschi, come i frutti di mare, e possono scegliere di farli cucinare  prima di farli consegnare presso la loro casa o ufficio oppure  possono consumarli  sul posto nella zona pranzo del negozio.

Insomma una moderna “Digital-friggitoria”

I miei amici pugliesi sarebbero entusiasti. Continue reading “La Logistica della “Friggitoria Digitale” di ALIBABA.”