City Logistics a Bari.

Stop ai grossi tir carichi di merci nel centro di Bari. A circolare nel quadrilatero murattiano saranno solamente furgoni e camioncini. Solo in determinate fasce orarie e su itinerari già tracciati. È il piano ‘city logistics’ messo a punto dal Comune per ridurre l’impatto del traffico merci nel quartiere centrale. Il progetto, inserito all’interno del Pon metro, ha a disposizione risorse per 536mila euro. Si tratta di progettare un sistema di varchi e telecamere nelle zone centrali della città per disegnare i percorsi obbligati che i furgoni diretti negli esercizi commerciali per il carico e scarico merci dovranno seguire. Pena sanzioni.


Sarà bandito l’ingresso di tir e autoarticolati nel centro urbano: i mezzi pesanti potranno scaricare i colli nei centri di raccolta periferici allestiti per lo stoccaggio nell’interporto, nella zona industriale e nell’area di Santa Caterina. Da qui furgoni e camion più piccoli potranno partire alla volta del cnetro cittadino per la distribuzione delle merci. Sarà possibile dunque entrare nella Zsr con mezzi più leggeri e meno inquinanti e soltanto attraverso

specifici varchi indicati dall’amministrazione comunale.

Il regolamento è attualmente in fase di discussione con associazioni sindacali e datoriali e operatori logistici: una volta terminate le consultazioni, sarà approvato dall’amministrazione comunale per poter entrare in vigore a dicembre 2018.

E’ giunta l’ora di vedere anche a Bari qualche mezzo elettrico in più in circolazione?

Seguire la vicenda.

[grwebform url=”https://app.getresponse.com/view_webform.js?u=PR2p&wid=5582402″ css=”on” center=”off” center_margin=”200″/

 

 

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.