La bacchetta magica e la cassetta attrezzi.

Continuo la saga dei titoli che fa pensare ad “Esopo”, ma, poverino, vorrei lasciarlo in pace!

Gli imprenditori non credono alle favole o meglio così dicono.

Certo! Ogni giorno, mi dicono di essere convinti che il mondo sia cambiato e che è necessario adottare delle strategie differenti; ma di fatto non si dotano di un set di strumenti e competenze utili (CASSETTA ATTREZZI) per adeguarsi e cavalcare il cambiamento, ma preferiscono cercare il prodotto magico che possa risolvere tutto con un unica mossa (BACCHETTA MAGICA).

Schermata 2016-03-15 alle 12.45.10

Se leggi questo articolo, non ti devo spiegare l’importanza della digitalizzazione ma forse non sai che da una recente ricerca della SDA Bocconi e IBM è emerso che siamo al 58° posto su 148 paesi esaminati per tecnologie e servizi digitali integrate nelle imprese.

Intendiamoci:

Digitalizzare un’impresa significa usare soluzioni e piattaforme per la gestione del cliente su canali fisici e digitali integrati tra loro. Significa interagire con il cliente a 360 gradi  nel processo di Marketing, Vendita e servizi post vendita.

L’integrazione deve essere trasparente e naturale perché i clienti usano costantemente durante il giorno diversi strumenti di accesso alla rete (computer, e soprattuto apparati mobili) e devono poter interagire con il loro desiderio di acquisto ed essere  facilitati durante il processo di acquisto.

1- Digitalizzare significa anche rendere fruibili le informazioni ad apparati mobili e fare uso di sensori sia nel processo di gestione logistica del prodotto, ma anche nel processo di vendita.

2- Digitalizzare significa usare sistemi di comunicazione e collaborazione che fanno uso dei social network e facilitano la collaborazione con i fornitori oltre che con i clienti.

3-Digitalizzare significa usare i dati per fare delle analisi approfondite non solo di Business Intelligence su quello che è accaduto, ma anche integrarli con Business Analytics che permettano di fare predizioni e simulazioni.

4-Digitalizzare significa usare tecnologie fruibili ovunque e quindi installate in cloud.

5-Digitalizzare significa usare le dovute precauzioni tecnologiche e lavorare in sicurezza dei dati e nel rispetto delle regole di Privacy.

Ma andiamo per gradi.

Non è vero che la tecnologia non è entrata affatto nei processi aziendali ma la fotografia attuale è abbastanza deprimente tranne per per la tecnologia per la sicurezza che è l’unica a quota 59% la tecnologia mobile è al 46% e il cloud computing è al 35%. Pare quindi che la PAURA regni sovrana e sia la ulteriore motivazione per tenere lontano l’innovazione; si mettono le grate fuori dalla porta prima ancora di invogliare i clienti ad entrare in contatto con l’azienda, forse ci si dimentica che si può lavorare su database esterni e intermedi che non  possono inquinare i dati aziendali.

Gli intervistati confermano le loro intenzioni di investimento dichiarando che hanno progetti di investimento in sicurezza digitale (70%) soluzioni di business intelligence (60%) e tecnologie mobile (60%) Cloud (55%); mentre di fatto chi ha veramente iniziato il percorso fa ben poco.

Si parla di Digital trasformation in atto; cioè di investimenti già fatti misurati su una scala  da 1 a 9 pari a :

1,56 Soluzioni eCommerce/eService 

1,53 Soluzioni di Data Analysis 

1,47 Soluzioni per la comunicazione WEB conference e content sharing

e disastrosi

0,99 Tecnologie mobile

0,81 Sicurezza.

Ma allora come dicono quelli “bravi” : “c’è un ampio spazio di miglioramento”..

Servono tanti tools  (ATTREZZI), servono competenze digitali e serve una strategia di trasformazione; quindi serve il giusto TEMPO per poterle applicare.

E’ necessario ampliare l’analisi di performance inserendo tra i KPI (Key Performance Indicator) anche  le nuove metriche digitali: Visualizzazioni, connessioni, sentiment, conversioni, sottoscrizioni e  condivisioni.

 

Non si può fare finta di nulla e continuare a pensare che il WEB serva solo a “giocare” e quindi per raggiungere il successo basta conoscere l’ultimo TRUCCO da applicare con la BACCHETTA MAGICA.

Se vuoi conoscere i trucchetti di magia, non ti posso aiutare; ma se vuoi iniziare un percorso di digitalizzazione, sono a tua disposizione. CLICCA QUI

2 thoughts on “La bacchetta magica e la cassetta attrezzi.

  1. Il sito è molto importante perché è il luogo dove devono essere innescati i processi ed i rapporti con i clienti; da solo però non basta, deve essere inserito in una strategia più ampia.

  2. Buongiorno,

    sono d’accordo, bisogna aprire costantemente alla tecnologia e al web ritenendoli efficaci strumenti di business, non semplici “trucchi” dell’ultimo minuto. La nostra azienda ha iniziato da tempo ad investire sul digitale, a partire da un nuovo sito.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.