Ma a cosa serve l’associazione logistica?

Premesso che sono un fervido sostenitore dell’associazionismo, ho fatto oltre 22 anni di scoutismo (..non tutti gli scout finiscono in politica...) vorrei davvero dare una risposta a questa domanda che mi hanno posto in tanti quando ho cercato di animare una associazione logistica nel territorio sud-italia.

Associazione logistica

Ma a cosa serve l’associazione? Cosa mi date in cambio? Che ci guadagno a farne parte? Queste sono le domande che mi poneva l’imprenditore quando lo invitavo ad iscriversi.

Forse lo hanno chiesto anche a te , e ti sarai posto la stessa domanda… Ma che ci guadagno?

Qualcuno avrà provato a risponderti con la storia della “lobby” ovviamente non “segreta” o la storia del luogo di incontro dei “pari” per scambiare idee e opportunità , oppure ancora con la favola della diffusione della cultura .

Ma come fai a dare un valore a queste cose in modo da calcolare un guadagno quando ti chiedono di  versare del denaro per l’iscrizione?

E ancor più, come fai a calcolare un ROI sul cospicuo investimento annuale (ogni anno si pagano quote associative che variano di diverse centinaia di euro se non migliaia quando ti si chiede di diventare sostenitore)….

Qualche volta sarai stato tentato a cedere perché c’era in associazione anche la grossa azienda con la quale volevi entrare in contatto oppure perché speravi che frequentare  altri contesti sociali  poteva darti nuove possibilità .

Ma poi ti sei chiesto: “Ma non c’è nessuno della mia zona, perché dovrei andarci io? Non fanno niente dalle mie parti, perché devo pagare e poi  spendere altri soldi e andare al nord?

L’associazione logistica non serve a niente se non mi da niente in cambio!

La “lobby”, purtroppo esiste solo “segreta” o presunta tale…. (inutile pensare a gruppi di influenza se non metti sul piatto sonanti interessi economici milionari)

Per frequentare gente dello stesso settore è molto meno costoso frequentare i gruppi di discussione sui vari social network (linkedin è pieno di gruppi di discussione sul tema logistico)

Per fare crescere la cultura logistica esistono tanti progetti di formazione che si possono intercettare sul territorio e tante iniziative che si possono seguire , quindi perché dovresti entrare a far parte di una associazione logistica?

Me lo sono chiesto anche io e dopo tante ipotesi, ho capito che c’era davvero  bisogno di tutte le cose su esposte ma non ero disposto a pagare una tessera associativa a una realtà distante dal territorio in cui vivo e opero. Il mio amico e compagno di avventura Giuseppe , ha appoggiato la mia causa dicendomi che se si trattava di mangiare orecchiette ai convegni, lui sarebbe stato in prima fila ma avrebbe pagato solo il prezzo del piatto (a patto che fosse stato buono).buon gusto logistico

Nella mia città oltre alle orecchiette con le rape c’è anche una forte tradizione di  “detti popolari” e uno adeguato a tutte le occasioni lo trovi sempre; ho pensato a quello che dice :“c vuè chiu megghiù, fattill tu” (777 se lo vuoi meglio, fattelo da solo).

Ecco che abbiamo deciso con Peppe di creare questo luogo dove “fare” e non solo “stare” insieme.

Il Blog Logisticsolutions è divenuto luogo di scambio , di condivisione ma sopratutto di distribuzione di “valore logistico” . A Natale molti di voi hanno ricevuto il libro del Professor Alessandro Amadio in omaggio, molti hanno partecipato on line all’evento “Logisticsolutions 2.0” e molti hanno scaricato il materiale del convegno per fare tutti gli approfondimenti.

Oggi puoi  anche fare formazione gratuita attraverso i Webinar in programma a partire dal 17 Marzo alle ore 17,30.

Abbiamo un programma fittissimo di contenuti di valore in ambito logistico da distribuire a titolo completamente gratuito e senza chiederti nessuna quota associativa; ma se proprio vuoi pagare una quota associativa, puoi invitarci al ristorante in compagnia di altri imprenditori per presentare le tue proposte e saremo ben lieti di venire , a patto che le orecchiette e rape siano buone!

Buon gusto logistico al sud italia.

One thought on “Ma a cosa serve l’associazione logistica?

  1. Anche le associazioni stanno subendo una forte trasformazione: non è che “LOGISTICSOLUTION” è la prima associazione 2.0 che include e non esclude nessuno, così come avviene nella realtà?
    Io voglio questo tipo di associazione: ad maiora!

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.