Logistica è una parola “femminile”?

Le parole più belle sono tutte la femminile: Vita, fortuna, amicizia, gioia, libertà e tantissime altre.

Le poche parole al maschile sono state create per rendere ancor più pesante il significato: lavoro, credito, debito, sono sempre sinonimo di brutto, faticoso e cattivo!!

Per nostra buona sorte, Logistica è stata scritta al femminile e vedere una donna in Logistica è un piacere che diventa ancora più evidente perché è un piacere raro.

Al sud siamo abituati alle rarità e oggi ti voglio raccontare di una “perla” di rarità che forse le batte tutte.

Hai  mai visto una donna in logistica al controllo di un gruppo di lavoro di 65 scalmanati magazzinieri?

Hai mai visto un magazzino di distribuzione di detersivi nel bel mezzo di una distesa di ulivi secolari ricevere e far uscire 30 autotreni e 40 motrici ogni giorno?

Hai mai visto un gruppo di lavoro gestire 40.000 righe d’ordine al giorno con il sorriso sulle labbra e la battuta pronta?IMG_2914

Ti devi impegnare per trovare queste tre variabili e come sai, le equazioni riescono, solo se conosci la formula corretta, che, come al solito, è un segreto.

E’ un segreto che non posso rilevarti  in questo articolo .

Ti rivelo invece chi è il detentore di questo segreto di funzionamento  perfetto della logistica; si tratta del gruppo Grieco di Cerignola che opera al sud Italia con il marchio PROSHOP.

Fornisce articoli per la casa e la pulizia a  35 punti vendita di proprietà e centinaia di clienti di tutti i canali distributivi, ha un giro d’affari superiore a 100 milioni di Euro e siamo fieri di essere al loro fianco nella fase di integrazione di tecnologie per la gestione del magazzino.IMG_2913

La donna che dirige la logistica del gruppo Grieco, rende onore alla femminilità della parola Logistica, e non lascia spazio a rimpianti di noiosi e tristi uomini..

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.